Un progetto di restyling per Caracalla a Roma

L’intervento di restyling permetterà a pedoni e ciclisti di godere di un nuovo spazio completamente riqualificato al centro di Roma, un progetto che interesserà circa 1,2 km.
Secondo quanto precisato tramite una nota dall’Assessorato ai Lavori pubblici e alle Infrastrutture, verrà ridefinita, riprogettata e resa fruibile a romani e turisti l’area verde compresa tra viale delle Terme di Caracalla e via Valle delle Camene. L’intervento prevede la realizzazione di percorsi pedonali al suo interno con la possibilità di ricreare i percorsi storici.
Questa strada rappresenta la porta di accesso all’area sportiva e ai giardini di Caracalla, all’Aranciera di Roma Capitale e al sito per matrimoni del Complesso Vignola Mattei.
La Giunta ha approvato un progetto di fattibilità, ancora non sono state fissate le date del progetto esecutivo che presumibilmente sarà effettuato nel 2023.
Maggiori dettagli visitando questa pagina

Condividi:

Articoli recenti

Co Working e impatto ambientale

Gli spazi di coworking ovviano al problema degli svantaggi del lavoro da casa, fornendo uno spazio ed una serie di servizi che rendono il lavoro agevole, ma contemporaneamente anche stimolante e più attivo dal punto di vista relazionale.

CEDOLARE SECCA 2022

La cedolare secca è un regime semplificato che si può applicare in caso di locazione a privati e da parte di privati, escludendo quindi gli

Richiesta informazioni

Open chat
1
Bisogno di Aiuto ?
Salve
Possiamo esserti utili ?

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie:
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy

Alcuni contenuti e funzionalità  sono bloccati dalle  tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “%SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.