Roma Vendita Chiesa S. Simone ai Coronari

  • trattative riservate
Via dei Coronari, Rione V Ponte, Municipio Roma I, Roma, Roma Capitale, Lazio, 00186, Italia
  • chiesa, loft, open space, teatro
  • Tipologia immobile
  • 300
  • mq
  • 1200
  • Anno costruzione
  • ID-22416
  • ID immobile
Vendita immobili di pregio
Roma Vendita Chiesa S. Simone ai Coronari
Via dei Coronari, Rione V Ponte, Municipio Roma I, Roma, Roma Capitale, Lazio, 00186, Italia
  • trattative riservate

Descrizione

CHIESA SCONSACRATA S. SIMONE AI CORONARI

Affascinante chiesa del XII secolo , nel rione Ponte ad un passo da Piazza Navona, in via di San Simone
Ex chiesa dei Santi Simone e Giuda, attuale destinazione d’uso : locale commerciale C1.

Superfici

La superficie complessiva e’ circa 300 mq lordi distribuiti in ampio ingresso, open space che costituiva la grande navata centrale della chiesa, 7 vani che si aprono lungo le navate laterali, cucina abitabile, quattro bagni.
Scarica Planimetria

Una suggestiva scalinata esterna conduce dalla strada all’ingresso del locale, che conserva un affresco quattrocentesco attribuibile ad allievi di Antoniazzo Romano.

Chiesa risalente XII secolo consacrata da papa Pasquale II (1099-1118), e di nuovo da Innocenzo II nel 1143. ( E’ presente un iscrizione tuttora visibile nella chiesa). Inizialmente era dedicata a Santa Maria in Monticellis Sanctae Mariae in Monticellis Arenulae in riferimento alla via del Monte Giordano posta alle spalle verso via della Vetrina e dove ebbe il suo palazzo Giordano Orsini, che fu creato cardinale da suo fratello Niccolò III;

La chiesa prese piu tardi il nome di S. Maria de Monte Johannis Ronzonis, da Giovanni di Roncione, signore di Riano verso la metà del XII secolo e primo proprietario conosciuto di Monte Giordano.

Solo dalla metà del Cinquecento essa ebbe come titolari i santi Apostoli Simone e Giuda, anche se il loro nome era stato aggiunto a quello della vergine già da un secolo.

La chiesa ancora menzionata dallo Hülsen :«Per il cognome merita di essere ricordata la notizia tramandataci dal Panciroli: “Il Monticello fu d’altezza tale che nel 1598 il Tevere inondando per questi contorni la notte del santo Natale di N. Signore, questa restò intatta dall’inondazione”.»

Dal XVI secolo sino alla sua sconsacrazione la chiesa divenne gius-patronato della famiglia Orsini.

L’edificio fu restaurato nel 1720 da papa Clemente XI, sconsacrato nel 1902 e messo all’asta dal principe Filippo Orsini. Diviso successivamente con un intervento non del tutto rintracciabile all’interno del corpo di fabbrica, fu adibito in parte ad abitazione, in parte a cinema (l'”Alcazar”),e successivamente a ristorante e infine a teatro.

Non è la prima volta che questa cappella baronale del limitrofo Palazzo Orsini (dei duchi di Bracciano) di Monte Giordano passa di mano in mano. Come viene indicato agli inizi del secolo scorso secolo divenne l’Alcazar, cafè chantant dove si esibivano diverse “sciantose” dell’epoca omaggiando il genio di Ettore Petrolini. Diventò quindi dopolavoro, falegnameria e ristorante, per tornare ad ospitare un palcoscenico come teatro della Bugia e de’ Coronari.


DECONSECRATED CHURCH OF S. SIMONE AI CORONARI

Fascinating 12th-century church, located in the Ponte district just a step away from Piazza Navona, on Via di San Simone. Formerly known as the Church of Saints Simon and Jude, it is currently used as a commercial space (C1).

The total area is approximately 300 square meters, distributed among a spacious entrance, an open space that used to be the grand central nave of the church, 7 rooms along the side aisles, a fully equipped kitchen, and four bathrooms. Download Floor Plan

An impressive external staircase leads from the street to the entrance of the premises, which still preserves a 15th-century fresco attributed to Antoniazzo Romano’s students.

The church, consecrated in the 12th century by Pope Paschal II (1099-1118) and again by Innocent II in 1143 (an inscription still visible in the church), was initially dedicated to Santa Maria in Monticellis Sanctae Mariae in Monticellis Arenulae, in reference to Via del Monte Giordano located behind it towards Via della Vetrina, where Giordano Orsini had his palace. Giordano Orsini was made a cardinal by his brother Niccolò III. Later, the church took the name of S. Maria de Monte Johannis Ronzonis, from Giovanni di Roncione, lord of Riano in the mid-12th century and the first known owner of Monte Giordano.

Only from the mid-16th century, it was dedicated to the apostles Simon and Jude, although their names had been added to that of the Virgin Mary a century earlier.

The church is mentioned by Hülsen: “The Monticello was of such height that in 1598, when the Tiber flooded the surrounding areas on Christmas night, it remained untouched by the flood.”

From the 16th century until its deconsecration, the church became the patronage of the Orsini family.

The building was restored in 1720 by Pope Clement XI, deconsecrated in 1902, and put up for auction by Prince Filippo Orsini. It was subsequently divided with an intervention that is not completely traceable within the structure. It was partly converted into a residence, partly into a cinema (the “Alcazar”), then a restaurant, and finally a theater. This baronial chapel of the adjacent Orsini Palace (belonging to the Dukes of Bracciano) in Monte Giordano has changed hands several times in the past. As indicated at the beginning of the last century, it became the Alcazar, a café-chantant where various performers of the time entertained the audience, paying tribute to the genius of Ettore Petrolini. It later became a club, carpentry shop, and restaurant, before once again hosting cultural events and theater performances.

  • Indirizzo Vicolo San Simone
  • Città 1.Roma
  • Zona Rione Ponte, Roma Centro Storico
  • Paese Italia

Dettagli

Aggiornato il Marzo 21, 2024 at 11:50 pm
  • ID immobile: ID-22416
  • Prezzo: trattative riservate
  • Superfice immobile: 300 mq
  • Anno costruzione: 1200
  • Tipologia immobile: chiesa, loft, open space, teatro
  • Stato immobile: Vendita

Planimetria

image

Descrizione:

image

Descrizione:

Caratteristiche

Classe energetica

  • classe energetica: G
  • indice prestazione energetica:
  • A+
  • A
  • B
  • C
  • D
  • E
  • F
  • | classe energetica G
    G
  • H

Informazioni di contatto

Vedi lista

Richiedi info su questa proprietà

0 Recensione

Ordina per:
Lascia una recensione

Lascia una recensione

Confronta Strutture

Confronta
Studio Fori
  • Studio Fori
Open chat
1
Bisogno di Aiuto ?
Salve
Possiamo esserti utili ?