Puglia – Trepuzi – Palazzo Petrucci

Puglia – Trepuzi – Palazzo Petrucci
600,000
ID Annuncio: 11194
Piano: n/d
Vani: n/d
Superficie Interna: 760 m²
maggio 19, 2015

Descrizione

Antico Palazzo Petrucci nel centro storico di Trepuzi, gioiello dell’architettira cinquecentesca
Storia
Edificato a partire dal XVI secolo, il palazzo è ubicato nel nucleo antico del paese, accanto alla chiesa Madre. Dal 1998 è stato riconosciuto di interesse storico ed artistico.

Esterno
L’edificio in carparo si articola in due corpi: l’uno più antico, adiacente al sagrato della chiesa, si sviluppa su due livelli, l’ultimo dei quali è incompleto, privo di copertura, ed ornato da decorazioni scultoree; l’altro corpo, quello alla destra del portale d’ingresso, è costituito da due piani che corrispondono in altezza al piano terreno del corpo di fabbrica di cui sopra.
Sulla facciata principale si apre una portale bugnato con arco a tutto sesto, sormontato dallo stemma della famiglia Petrucci-Giugni e arricchito da mensole decorate con motivi naturalistici. Lo stemma, realizzato in carparo, è costituito da uno scudo in cima al quale sono raffigurati due elmi con cimiero, rivolti l’uno verso l’altro. Sul lato sinistro dello scudo è visibile un’aquila con la testa coronata ed una pietra tra gli artigli (a simboleggiare il nome della famiglia). Sul lato destro vi sono tre zampe di capra.
Alla sinistra del portale d’ingresso si aprono una finestra e una porta-finestra sormontate da timpani mistilinei con volute. Al primo piano è presente una loggia con balaustra lapidea impostata su mensole scolpite.
Interno
L’interno è caratterizzato da vari ambienti, tra i quali si distingue una stanza, facente parte del nucleo originario dell’edificio, coperta da volta a botte lunettata con peducci decorati e una porta sul cui architrave, in un cartiglio si legge: DOMVS FREQVENTATA DVLCESCIT / ET MALE CONTINVATA / TAEDIVM PARIT / DE KEMPIS / 1601
Biblioteca
Il palazzo ospita la biblioteca privata della famiglia, nella quale si raccolgono, disposti all’interno di scaffali del XVIII secolo e in piccoli armadi a vetrata stile Ottocentesco, libri editi in un periodo compreso tra la seconda metà del XVI e l’inizio del XX secolo. Si tratta per lo più di opere di argomento giuridico-legislativo e storico-umanistico

La corte
all’interno dell’edificio su tre lati giace una corte giardinata di singolare bellezza, che caratterizza l’architettura di questo importante palazzetto .

Per maggiori informazioni contattare lo 0698184453 o inviare richiesta informazioni a info@studiofori.com

 

posizione Mappa

Richiesta Visita

© 2017 - Immobili di Prestigio a Roma - Powered by [studiofori]

 | Policy Privacy | Informativa Cookie |

 logo_BIRoma_accreditato_illustrator10  logo fimaa confcommercio 130x28_green